Crossover TechoPillz – “Bad Copy Protection”

Descrizione

Perchè sono nate le protezioni dei software?
Come funzionano?
Funzionano?!?
Ne parliamo questa sera con Alex Raccuglia

Perchè sono nate le protezioni dei software ?

  • Le protezioni esclusivamente basate su Key di ieri
  • Le protezione con DRM variabile applicate oggi ai Giochi ed ai software
  • Richiesta continua di essere online per utilizzare un prodotto Offline
  • Spesso Bug o down dei server creano più problemi di quanti ne risolvano
  • Protezione così cervellotiche da aver spinto le case produttrici dei software ad eliminarle dopo una montagna di segnalazioni

Il caso Securom/Safedisc su Windows 10
Microsoft ha deciso col rilascio nel 2014 di Windows 10 di rimuovere ed impedire By Default il driver nascosto che permetteva a queste protezioni di funzionare correttamente a causa di Bug gravi di sicurezza che rendevano pesantemente esposto l’intero sistema ad attacchi esterni

Il Caso Starforce
Tecnologia di protezione di origine russa che infranse diversi record come con il Gioco Splinter Cell : Chaos Theory rimasto al sicuro dai cracker per 424 giorni.
Si scoprì col tempo che diversi malfunzionamenti o vere e proprie rotture delle unità ottiche dei Pc o dei Pc stessi erano da attribuirsi al metodo molto insidioso con cui Starforce Operava una volta installata. Infatti tramite un Rootkit vero e proprio operava a basso livello fregandosene spesso delle limitazioni che Windows impartiva ai programmi per evitare inutili stress delle periferiche
infine nonostante si dis-installasse il gioco, Starforce rimaneva installata ed in alcuni casi non bastava neanche la formattazione del sistema per eliminare il problema.

Il Caso Denuvo
Utilizzata principalmente da EA Games Denuvo è una protezione simile a Steam che richiede di essere online durante la partita in modo che la protezione possa verificare costantemente se i file di gioco vengono manomessi.
Questa protezione attualmente è stata rimossa dai Publisher dopo i primi mesi dal rilascio di alcuni videogiochi a causa degli enormi problemi che causa ai giocatori che utilizzano copie originali, cosa che non paradossalmente ai giocatori utilizzatori di copie contraffatte.
La stessa casa produttrice di Denuvo ha sempre offerto rimborsi milionari se la protezione correttamente implementata fosse stata bucata nei 30 giorni dal rilascio del software al pubblico.
Denuvo dal 2014, anno del suo rilascio, negli anni è balzata alla cronaca di settore spesso per diversi motivi :

  • Impossibilità di avviare il gioco anche se si era regolarmente connessi ad internet
  • Eccessivo stress dei dischi o ssd dove era installato il gioco a causa delle continue verifiche operate dalla protezione

Il Caso Google Chrome e l’impossibilità di avviare il Mac dopo l’aggiornamento.

Abbiamo anche parlato di StreamYard

Link Utili

Twitter
Instagram
Telegram
Mail